Sconfiggere la procrastinazione: QUESTA tecnica di 5 minuti cambierà la vostra vita

John Brown 19-10-2023
John Brown

La famosa procrastinazione, che fa parte della vita di migliaia di concorrenti, può influire negativamente sulla produttività nello studio per gli esami, ma la tecnica dei cinque minuti può abbandonare questa dannosa abitudine in pochissimo tempo.

Continuate a leggere e vi mostreremo come funziona la tecnica dei cinque minuti, come potete applicarla alla vostra routine di studio e i suoi vantaggi.

Cos'è la tecnica dei cinque minuti?

Foto: Riproduzione / Pexels

La tecnica dei cinque minuti è perfetta per superare la procrastinazione e richiede che lo studente rimanga concentrato su un singolo compito per un certo periodo di tempo. cinque minuti esatti Poi può anche rinunciare a continuare, se vuole.

Ma è bene ricordare che in questi cinque minuti bisogna essere concentrati al 100% sull'apprendimento, senza alcuna distrazione o interferenza da parte di altri, cioè concentrarsi esclusivamente su ciò che si sta facendo.

Come applicare la regola dei cinque minuti?

Può sembrare incredibile, ma questa regola è piuttosto semplice da applicare nella vita quotidiana del concorrente, soprattutto se è un procrastinatore di prim'ordine, sia nello studio che nel lavoro.

Guarda anche: Lunghezza e conformità: imparare a usare questi termini in modo corretto

Ecco come funziona: quando è il momento di iniziare a studiare, anche se si ha voglia di fare altro, si usa un cronometro qualsiasi per segnare cinque minuti e iniziare a studiare con la massima concentrazione, senza farsi distrarre da nulla.

In altre parole, durante questo tempo (cinque minuti), il candidato deve essere concentrato a fare del suo meglio per svolgere il compito stabilito in precedenza. Al termine dei cinque minuti, analizzate la vostra produttività.

Ma perché questo metodo combatte la procrastinazione?

Vi starete chiedendo perché la tecnica dei cinque minuti è efficace per sconfiggere la procrastinazione, vero? I motivi sono semplici e ve li illustriamo:

Guarda anche: 5 professioni che pagano bene e assumono gli over 50

1) Cervello più stimolato

Ogni volta che abbiamo la resistenza per iniziare un'attività particolare e la iniziamo comunque, anche solo per cinque minuti, il nostro cervello sente il bisogno di finire ciò che abbiamo iniziato.

Per fare un buon esempio, la lettura: iniziate a leggere un argomento interessante per cinque minuti e probabilmente vorrete farlo di nuovo. Continua a leggere anche dopo questo periodo.

Questi cinque minuti servono come una sorta di spinta per la nostra mente a continuare a rimanere concentrata su ciò che stiamo facendo. Poi si può dire addio a quel classico "winding down".

2) Sfida mentale per sconfiggere la procrastinazione

Il nostro mindset, ovvero le caratteristiche della nostra mente che determinano i comportamenti e i pensieri di ogni persona, si sente sfidato a mantenere una certa costanza e a lasciare che la tecnica dei cinque minuti faccia parte della nostra vita.

La cosa più interessante è che, con il passare dei giorni, il cervello del concorrente crea una mentalità che gli farà raggiungere tutti i suoi obiettivi. programma di studio In questo modo, la procrastinazione non farà più parte della vostra routine.

Anche se cinque minuti possono non rappresentare molto in 24 ore, possono fare una grande differenza nella vita quotidiana del concorrente, soprattutto se vengono utilizzati con costanza e concentrazione.

3) Il tempo può essere aumentato gradualmente

L'aspetto più interessante è che si può iniziare con soli cinque minuti oggi e aumentare gradualmente questo tempo, poiché il desiderio di continuare a svolgere il compito stabilito può essere immenso.

Ma se il concorrente non è affetto dal desiderio di continuare, non c'è problema: la cosa più importante è che si sia dedicato al concorso. tempo prezioso per il loro apprendimento e sapere che hanno migliorato le loro conoscenze, almeno un po'.

4) È come il trailer di un film

In effetti, la tecnica dei cinque minuti funziona come un trailer di un film, cioè è un'anteprima che genera una alto livello di curiosità che ci fa venire voglia di andare al cinema a vedere tutto il film, anche se dura due ore o più.

Seguendo lo stesso ragionamento, la regola dei cinque minuti finisce per "convincere" il vostro cervello che quel particolare compito sarà interessante e che dovrete continuare.

Quando il procrastinatore rompe questa barriera e mette le mani in pasta, quella sgradevole sensazione che lo studio sia qualcosa di noioso finisce per scomparire poco a poco. Questo perché la parte più impegnativa per chi vive la procrastinazione è inizio .

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.