'Else' o 'if not': conoscere la differenza e quando usarli

John Brown 19-10-2023
John Brown

L'uso dei termini "senão" e "se não" è uno dei campioni quando si tratta di errori grammaticali nella lingua portoghese. La difficoltà è tale che è comune che si ricorra all'uso di sinonimi quando ci si rende conto che non si conosce la differenza tra i termini e quando si dovrebbe usare ciascuno di essi.

Nella frase "Devi parlare a voce alta, altrimenti non ti presterà attenzione", in che modo scriveresti i termini? Insieme o separatamente? Se non o altrimenti? Per capire qual è l'ortografia giusta, continua a leggere.

Oppure?

Nell'esempio citato nel paragrafo precedente, possiamo fare uno scambio di termini per capire il significato della frase. Sembrerebbe così: "Devi parlare ad alta voce, altrimenti non presterà attenzione".

Ciò significa che la parola "altrimenti", quando è scritta in questo modo, si usa quando indica "altrimenti". Grammaticalmente, questo termine è classificato come una congiunzione, e può essere una congiunzione alternativa o una congiunzione avversativa.

Guarda anche: Scopri 3 segnali che indicano che in genere si preferisce stare da soli

Oltre a "altrimenti", la parola "altrimenti" può avere altri significati, come ad esempio: ma, a meno che o tranne. Tutto dipende dal contesto in cui è inserita.

Un'altra cosa interessante del termine "senão" è che, oltre a essere una congiunzione, viene comunemente usato anche come sostantivo e, in questi casi, ha altri significati: difetto, guasto, imperfezione o problema, per esempio.

Ecco altri esempi dell'uso di "altrimenti":

  • Ero troppo stanco, altrimenti sarei andato al ballo (qui il senso è "altrimenti");
  • Non era né viola né rosso, ma lilla (qui "altro" è un sinonimo di "ma");
  • Non era mai stato a passeggio, se non all'interno della sua città (in questo caso, "se non" è sinonimo di "a meno che" o "tranne");
  • È un politico impegnato, nonostante questo inconveniente (il termine "inconveniente" viene oggi utilizzato per indicare un difetto, una scivolata, un'anomalia).

Quando usare "se non"?

A scanso di equivoci, si consideri "se non" come una combinazione di due parole distinte piuttosto che come una singola voce. L'uso di "se non" è indicato per quando è possibile sostituire i due termini con i termini sinonimi, che sono "se non".

L'uso dell'espressione "se non" ha a che fare con la necessità di fare un'affermazione negativa rispetto a una certa condizione. Si vedano alcuni esempi:

Guarda anche: Interpretazione del testo: cos'è e come sviluppare questa abilità
  • Penso che sarò in viaggio nel fine settimana, ma in caso contrario vi farò sapere;
  • Se non fosse stato per il caldo, la festa sarebbe stata perfetta;
  • Joana e Felipe saranno ottimi biologi, se non vorranno cambiare rotta;
  • Se non siete intelligenti, perderete il vostro posto in coda;
  • Se non avete altre domande, concludiamo la lezione di oggi;
  • Se non vuoi uscire con me, fammelo sapere.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.