Passo dopo passo: qual è il modo giusto di scrivere?

John Brown 19-10-2023
John Brown

Nella lingua portoghese è comune avere parole che hanno un suono identico ma un significato completamente diverso. È proprio questo il caso di "passo" e "paço": qual è la differenza tra le due parole, lo sapete?

Sia "passo" che "paço" sono classificati come sostantivi maschili, ma i loro usi sono totalmente diversi in relazione al significato di ciascuno di essi. Continuate a leggere per capire la differenza in relazione all'ortografia di entrambi i termini.

Passo o passo?

La parola "passo" è più spesso legata ad azioni di movimento, come camminare, passeggiare, correre e ballare. Inoltre, "passo" può anche essere un'inflessione del verbo "passare", quando è coniugato in prima persona singolare.

L'etimologia della parola "passo", cioè la sua origine, deriva dal latino per pāssus,us Quando parliamo di "passo" come verbo, la sua etimologia deriva dal termine latino "step". pāssus,a,um .

Tra i possibili sinonimi di "passo" si possono citare: marcia, camminata, falcata, passo, segnale, stomp, canale e snodo.

Ecco alcuni esempi dell'uso della parola "passo":

  • Ha fatto passi da gigante.
  • Scoprite tutti i passi del nuovo ballo.
  • Ecco come piego e stiro le mie magliette.
  • Domani andrò in clinica a ritirare il certificato medico.
  • Questo passo è essenziale per superare il test.

La parola "paço", invece, è comunemente usata per indicare un edificio come un palazzo o un edificio che è sede del governo. Paço può anche essere un edificio storico e pubblico.

L'etimologia della parola "pazo" è legata alla parola latina "palazzo". Palatĭum,ĭi Tra i suoi sinonimi vi sono: corte, palazzo, maniero, palazzina, cortigiano.

Guarda anche: Queste 11 professioni hanno stipendi superiori a 5 mila R$; vedi elenco completo

Ecco alcuni esempi dell'uso della parola "paço":

  • Vi aspetterà davanti al Paço.
  • L'edificio Paço dos Açorianos, situato a Porto Alegre, è un edificio storico ed è stato classificato.
  • Il Palazzo Municipale di Curitiba è oggi una sorta di galleria d'arte, che merita una visita.
  • Quel palazzo nel centro storico è un bellissimo ristorante italiano.

Altri omofoni nella lingua portoghese

Si chiamano omofoni quei termini che hanno la stessa pronuncia (come passo e paço) ma hanno significati diversi e si scrivono in modi diversi.

Guarda anche: Imparate quando usare il punto esclamativo (!) nei vostri testi.

Scoprite altri famosi omofoni della lingua portoghese:

  • Cheque (relativo al pagamento) e check (relativo alla mossa degli scacchi);
  • Cento (numero 100) e sem (che indica mancanza, assenza);
  • Cessione (dal verbo "cedere"), sezione (che indica le divisioni) e sessione (tempo di un evento, come "sessione cinematografica");
  • Male (antonimo di "bene") e male (antonimo di "bene");
  • Traz (relativo al verbo "portare") e trás (è un avverbio di luogo);
  • Accento (segno grafico) e seduta (come sedia, posto, panchina).

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.