Scritto o scarabocchiato: vedere qual è la forma giusta e non sbagliare più

John Brown 19-10-2023
John Brown

Con un vocabolario infinito e ricco di regole ed eccezioni, la lingua portoghese non è per i dilettanti: spesso considerata una sfida anche dai madrelingua, può confondere chiunque con le varie coniugazioni dei verbi e le loro varie inflessioni, e un esempio perfetto è quello del formato "escrever": la versione corretta sarebbe "escrito" o "escrevido"?

Sia "scritto" che "scritto" sono parole che possono essere classificate come verbi, ma solo una di esse è corretta. E i verbi, a loro volta, si possono trovare nelle forme nominali del gerundio, dell'infinito e del participio.

Nel caso del verbo "escrever" e nell'inflessione desiderata, ciò che conta è la forma del participio, che può esprimere l'idea di qualcosa che è stato completato, finito e finalizzato. Quindi, scoprite di seguito se qualcosa può essere "escrito" o "escrevido".

Scritto o scritto? La forma corretta del verbo

Tra i verbi, ci sono ancora quelli che hanno due tipi di participio: quello regolare (che termina in -ado e -ido) e quello irregolare (gambo del verbo + suffissi -to e -so). Questi, a loro volta, sono chiamati abbondanti, e "escrever" non è uno di questi. All'inizio, il formato aveva i participi "escrevido", "escrevinhado" ed "escrito". Due di questi, tuttavia, sono caduti in disuso.

Pertanto, "escrevinhado" e "escrevido" non esistono più, il che rende corretto solo il participio "escrito". "Escrevido" non esiste: alcuni verbi non ammettono la forma nominale del participio regolare, ma quella irregolare, come nel caso di altri esempi come "escrito", "visto", "coberto" e "aberto". Guardate gli esempi della forma corretta:

Guarda anche: Rara moneta difettosa da 1 R$ del valore di 3.000 R$; scopri se possiedi il modello
  • Avevo scritto il testo per completare l'articolo, ma non sono riuscito a inviarlo in tempo.
  • Julia aveva scritto una lettera che aveva lasciato nel cassetto per tutti questi anni.
  • Questo è stato scritto su uno dei documenti che il vostro dipendente ha dimenticato di portare.

Flessione del verbo

Il participio può essere usato sia come aggettivo che come sostantivo, quindi ha genere (femminile o maschile) e numero (plurale o singolare). Vedi altri esempi:

  • Le lettere sono state scritte con una penna stilografica.
  • Il saggio deve essere stato scritto dallo studente stesso.
  • Questo era scritto nelle stelle.

Verbi con un solo participio

L'esistenza di verbi abbondanti, cioè di verbi che prendono due participi, può confondere molte persone a causa di altri esempi, come il seguente:

Guarda anche: Non riuscite ad accedere al vostro account Gov.br? Ecco come riottenere l'accesso
  • Aperto (open);
  • Copertura (coperta);
  • Fare (done);
  • Di' (disse);
  • Mettere (put);
  • Vedere (visto);
  • Venire (venire).

Nel caso degli abbondanti, per spiegare l'uso del participio regolare e irregolare, guardate altri esempi:

  • Stampa: stampata (regolare), stampata (irregolare);
  • Trazer: trazido (regolare), trago (irregolare);
  • Salva: salvato (regolare), salvato (irregolare);
  • Consegnare: consegnato (regolare), consegnato (irregolare);
  • Arresto: arrestato (regolare), imprigionato (irregolare);
  • Pegar: pegado (regolare), pego (irregolare);
  • Benzer: benzido (regolare), bento (irregolare).

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.