"Mostra" e "campione": c'è differenza? Scoprite il modo corretto di usare i termini

John Brown 19-10-2023
John Brown

È corretto usare i sostantivi "mostra" o "campione"? Entrambi i modi sono corretti, ma il contesto della frase può indicare il modo più appropriato o socialmente accettato di usare ciascun termine.

Scoprite qui di seguito se c'è differenza tra "mostra" e "campione". Consultate anche le definizioni e gli esempi di applicazione, oltre a un consiglio infallibile. Infine, scoprite come influisce il cosiddetto uso consacrato da parte dei parlanti nella scelta tra una parola e l'altra, in questo caso specifico.

Guarda anche: 11 piante che amano l'acqua e che devono essere annaffiate ogni giorno

"Mostra" o "campione"?

Riferimento nella grammatica normativa, il Dizionario Houaiss della lingua portoghese definisce questi termini come segue:

  • SHOW (sostantivo femminile) - atto, processo o effetto di mostrarsi; aspetto esteriore; aspetto fisico; prima impressione di qualcosa; segno; traccia.

    Esempio: questo freddo autunnale è solo un spettacoli di ciò che ci riserva l'inverno di quest'anno.

  • CAMPIONE (sostantivo femminile) - atto o effetto di campionatura; presentazione, dimostrazione, esposizione, rivelazione; piccola porzione di qualcosa data da vedere, assaggiare o analizzare, in modo da poter valutare o giudicare la qualità dell'insieme; porzione o miniatura di un prodotto che viene offerta al potenziale consumatore.

    Esempi: campione di bevanda, campione gratuito.

Avete notato che nella seconda riga della definizione trascritta qui sopra, il termine stesso Houaiss definisce "campione" come sinonimo di "mostra", mentre l'esempio della parola "mostra" potrebbe anche essere sostituito da "campione" secondo la cosiddetta grammatica normativa:

  • Questo freddo è solo un spettacoli di ciò che ci riserva l'inverno (corretto);
  • Questo freddo è solo un campione di ciò che ci riserva l'inverno (sarebbe altrettanto corretto).

"E ora, José?", disse il poeta Drummond.

Ebbene, sebbene le principali grammatiche riportino "mostrare" e "esemplare" come equivalenti, il fatto è che in questo caso si verifica quello che gli studiosi definiscono "uso consacrato dalla lingua" o "parola consacrata dall'uso".

"Consacrata dall'uso" indica che una certa parola è già talmente diffusa da far sembrare sbagliata la norma standard, anche se non lo è. Rivela, soprattutto, che la lingua è viva e dinamica, per cui non tutte le regole sono dettate dalla grammatica normativa, ma dall'uso quotidiano e dalle scelte della popolazione nel tempo.

Quindi, in pratica, ciò che differenzia i sostantivi "show" e "sample" è molto più l'uso da parte dei parlanti che qualche regola grammaticale. Entrambi sono tradizionalmente usati in contesti diversi, da cui l'"uso consolidato":

  • MOSTRA è usato come sinonimo di MOSTRA - Mostra Internazionale del Cinema di San Paolo, Mostra di Danza, mostra scientifica scolastica, mostra culturale, ecc.

    Suggerimento : si noti che "spettacoli" è generalmente usato per eventi, avvenimenti, contesti non palpabili.

  • CAMPIONE è usato come sinonimo di FRAGIMENTO e/o in contesti di INDAGINE - campione libero, campione di popolazione, campione casuale, campione di terreno, campione di sondaggio elettorale, indagine IBGE National Continuous Household Sample Survey, ecc.

    Suggerimento Si noti che il termine "campione" viene utilizzato in contesti di ricerca e/o per cose tangibili.

    Guarda anche: 15 parole della lingua portoghese di origine araba

Attenzione, è tempo di recensioni: un consiglio infallibile per ricordare la differenza tra "show" e "sample" è ricordare questi due esempi:

  • spettacolo cinematografico - impalpabile;
  • campione di terreno - tangibile.

"Mostra" come coniugazione di "mostrar"

Finora abbiamo visto quando usare i sostantivi "mostra" e "campione", ma è bene ricordare che, a seconda della frase, "mostra" sarà solo un imperativo affermativo. Può anche essere la coniugazione in terza persona singolare del verbo "mostrare" al tempo presente (io mostro/tu mostri/lui/lei mostra). Esempi:

  • La mappa mostra quali regioni sono state colpite dalle frane;
  • Il Dieese indica che il salario minimo dovrebbe essere di 6,5 mila reais;
  • Mostrate a questa squadra come si gioca!
  • In questa lezione mostra come eseguire il calcolo;
  • Il bambino mostra quali sono i denti che gli fanno male.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.