Scopri i pro e i contro di diventare un dipendente pubblico nel Paese

John Brown 19-10-2023
John Brown

Vi trovate di fronte a un vero e proprio dilemma tra la carriera pubblica e le sfide del lavoro nel settore privato? È del tutto naturale. Questo articolo vi mostrerà tutte le pro e contro di diventare un funzionario pubblico nel paese Analizzate a fondo ciascuno di essi e verificate se è fattibile o meno.

Pro

Stabilità del lavoro

Questo è forse il principale vantaggio di diventare un dipendente pubblico: a tutti coloro che superano un concorso federale, comunale o statale viene garantita la stabilità del posto di lavoro fino alla pensione.

La pubblica amministrazione licenzia solo in casi estremamente gravi, altrimenti la stabilità del posto di lavoro è garantita dalla legge. Sapere che probabilmente non dovrete mai più cercare un lavoro può portare molta tranquillità.

Stipendi interessanti

Gli impieghi pubblici, nella maggior parte dei casi, offrono stipendi più alti rispetto alle aziende private. Immaginate di superare un concorso pubblico che offre un ottimo stipendio iniziale: non sarebbe affatto male, no?

Per guadagnare lo stesso stipendio nel settore privato, dovreste essere un professionista di alto livello in una multinazionale, avere una laurea, molti anni di esperienza nel vostro campo e, forse, anche un'esperienza all'estero. Niente di tutto questo è richiesto nella carriera pubblica.

Pensionamento completo

Sapevate che un dipendente pubblico va in pensione con l'intero ammontare del suo ultimo stipendio? È vero. Lo stesso non accade nel settore privato, poiché l'INSS stabilisce regole severe in materia di pensionamento.

Ad esempio, se un mese prima di andare in pensione il vostro stipendio era di 12.000 reais al mese, sicuramente riceverete quella somma ogni mese di pensione se siete un dipendente pubblico. Ne vale la pena o no, concorsista?

Vantaggi esclusivi

Quando si parla dei pro e dei contro dell'assunzione di un dipendente pubblico nel Paese, bisogna prendere in considerazione anche i più piccoli dettagli. Un dipendente pubblico riceve benefici esclusivi previsti dalla legge.

Ferie premio, tre mesi di congedo retribuito dal lavoro ogni cinque anni, diritto a seguire corsi di formazione professionale, permessi premio e altri vantaggi.

Non è richiesta alcuna esperienza precedente nel ruolo

Se volete ottenere un buon lavoro in un'azienda privata, dovrete soddisfare una serie di requisiti per essere presi in considerazione. Uno di questi è la durata dell'esperienza professionale, che deve soddisfare gli obiettivi dell'azienda che assume.

Le gare d'appalto pubbliche non richiedono alcuna esperienza precedente nella mansione, quindi anche se non avete mai lavorato prima, potete candidarvi senza alcuna restrizione.

Orario di lavoro ridotto

Quando pensiamo ai pro e ai contro di diventare un dipendente pubblico in Brasile, ci viene in mente il carico di lavoro, che di solito è inferiore a quello di un'azienda privata.

Un dipendente pubblico dell'area amministrativa, ad esempio, lavora circa 40 ore alla settimana e quando c'è bisogno di straordinari, questi sono ben pagati.

Miglioramento della qualità della vita e possibilità di avanzamento di carriera

Infine, ma non per questo meno importante, abbiamo l'ultimo dei vantaggi di diventare un dipendente pubblico. Considerati tutti i vantaggi di cui abbiamo parlato sopra, non c'è dubbio che il servizio pubblico offra una migliore qualità di vita, oltre alla possibilità di fare carriera.

Avrete più tempo per godervi i bei momenti con la vostra famiglia, poiché non avrete le insicurezze tipiche di chi lavora in aziende private. Vale la pena ricordare che più alta è la vostra posizione in un ente pubblico, più alto sarà il vostro stipendio.

Contro

Concorrenza molto elevata

Ma poiché non tutto è fiori, quando si parla dei pro e dei contro di diventare dipendente pubblico in Brasile, ottenere l'approvazione in un concorso contestato può essere un compito complicato, poiché richiederà un grande impegno da parte vostra. Ma non è impossibile battere la concorrenza.

Guarda anche: Questi sono i 30 nomi più belli del mondo, secondo la scienza

Limitazione professionale

La maggior parte degli enti pubblici lascia che i propri dipendenti si limitino a svolgere le mansioni quotidiane e nulla di più, quindi se siete persone creative che amano innovare il proprio lavoro, forse la pubblica amministrazione non fa al caso vostro.

Gestire la burocrazia

Quando si parla dei contro del diventare un dipendente pubblico nel Paese, la burocrazia può essere un vero ostacolo anche per gli stessi dipendenti delle agenzie governative.

Il lavoro nel settore pubblico è estremamente burocratico, il che rende il flusso delle attività complicato e talvolta inefficiente. Se l'agilità è una delle vostre abilità comportamentali, il servizio pubblico probabilmente non fa per voi.

Guarda anche: Cosa portare il giorno dell'esame?

Attività di routine

Se vi piace arrivare sul posto di lavoro e affrontare ogni giorno sfide diverse, non è consigliabile diventare un dipendente pubblico. In questo servizio, la maggior parte dei compiti sono di routine e, in una certa misura, ripetitivi.

Ora che conoscete i pro e i contro di diventare un dipendente pubblico nel Paese, è il momento di analizzare ciascuno di essi e vedere se è fattibile o meno affrontare un concorso.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.