Come fanno i camaleonti a cambiare colore? Scoprilo qui

John Brown 19-10-2023
John Brown

Da tempo si ritiene che il motivo principale per cui i camaleonti cambiano colore sia la capacità di mimetizzarsi adottando i colori dell'ambiente circostante per evitare i pericoli in agguato.

Ma in realtà questo è solo uno dei tanti motivi per cui i camaleonti compiono questo particolare cambiamento di colore, dovuto per lo più a fattori psicologici o ambientali.

Ciò significa che lo stato d'animo di questi rettili influisce notevolmente sul fatto che cambiano il colore della pelle, e ogni tonalità implica una cosa diversa: se sono stressati, turbati, spaventati, attenti, rilassati e così via.

Inoltre, anche il clima influenza notevolmente i cambiamenti di colore dei camaleonti, che si adattano alla temperatura ambientale per autoregolarsi.

Perché i camaleonti cambiano colore?

Come si è già detto, questi animali cambiano colore principalmente per due motivi: la risposta alla temperatura e il cambiamento di umore.

Risposta alla temperatura

La prima cosa da notare è che i camaleonti sono animali ectotermi: ciò significa che non sono in grado di generare da soli il proprio calore interno. Per questo motivo, tutti gli organismi ectotermici si affidano a fonti di calore esterne per raggiungere una certa temperatura corporea.

Guarda anche: Scopri i 30 nomi femminili più belli del mondo secondo la scienza

È importante sapere che molti dei tratti espressi da un animale ectotermico cambiano sostanzialmente a seconda della temperatura corporea dell'individuo, tra cui la velocità di digestione, l'agilità nella corsa o nel nuoto e il colore.

Guarda anche: Scopri le 9 professioni più strane del mondo; la quinta esiste in Brasile

Bisogna quindi tenere presente che i colori scuri assorbono la luce e quindi il calore, mentre quelli chiari lo riflettono. In effetti, i camaleonti usano il colore della loro pelle come un termostato per controllare la temperatura che ricevono dall'ambiente.

Cambiamento di umore

Anche i camaleonti cambiano colore a seconda del loro stato d'animo: in genere, il camaleonte scurisce i suoi colori quando ha paura e li schiarisce quando è eccitato.

Inoltre, esiste una differenza tra maschi e femmine: i maschi cambiano colore più spesso delle femmine, che tendono a utilizzare segnali più sottili per comunicare.

In questo senso, il cambiamento di colore nei camaleonti maschi può aiutarli ad attrarre una compagna: quando vengono mostrati con colori vivaci, inviano un segnale di stato di salute alle femmine.

D'altra parte, il passaggio a tonalità più scure può indicare a un altro maschio che è pronto a combattere. Per questi motivi, un camaleonte può passare da una tonalità all'altra ogni giorno, a seconda dell'occasione.

Come cambiano colore i camaleonti?

Uno studio su cinque maschi adulti, quattro femmine adulte e quattro giovani camaleonti pantera ha rivelato che questi animali hanno due strati spessi e sovrapposti di "cellule iridofore", cellule iridescenti che hanno un pigmento e riflettono la luce.

Secondo lo studio, le cellule iridofore contengono "nanocristalli" di diverse dimensioni, forme e organizzazione, che sono la chiave dei drastici cambiamenti di colore dei camaleonti.

Quando la pelle dei camaleonti è rilassata, i nanocristalli presenti nelle cellule iridofore sono molto vicini tra loro, quindi le cellule riflettono in modo specifico le onde corte, come il blu, spiega la ricerca.

D'altra parte, quando la pelle è eccitata, la distanza tra i nanocristalli aumenta e gli iridofori (che contengono questi nanocristalli) riflettono selettivamente le lunghezze d'onda più lunghe come il giallo, l'arancione o il rosso.

Senza dubbio queste scoperte aiuteranno gli ingegneri e gli scienziati a replicare le capacità di cambiamento di colore del camaleonte in nuove tecnologie, come ad esempio i dispositivi antiabbagliamento.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.