Quali veicoli possono essere guidati da chi ha una patente di categoria D?

John Brown 19-10-2023
John Brown

Spesso le persone che sono alla ricerca della loro prima patente o i conducenti che vogliono aggiungere una nuova categoria al loro CNH hanno domande sulla categoria D.

In breve, per guidare determinati veicoli è necessario ottenere il CNH D per poterli guidare quotidianamente. Vale la pena ricordare che le categorie di guida B o C sono requisiti essenziali per coloro che desiderano aggiungere la D.

Continuate a leggere e ponete le vostre domande sulla categoria D di CNH.

Tipi di categoria di licenza

Prima di saperne di più sulla patente di tipo D, date un'occhiata alle categorie esistenti e ai veicoli che ciascuna di esse consente di guidare.

Autorizzazione alla guida di un ciclomotore (ACC): Questa categoria consente ai conducenti di guidare veicoli a due ruote con cilindrata fino a 50 cm³. Tuttavia, questi veicoli non sono in grado di superare i 50 km/h.

CNH A: I conducenti con questa patente possono guidare veicoli a due o tre ruote, con o senza sidecar, con cilindrata superiore a 50 cm³; possono anche guidare ciclomotori di categoria ACC.

CNH B: La categoria B consente ai conducenti di guidare auto, quadricicli e camper. In breve, il permesso è di guidare veicoli a quattro ruote con un peso lordo totale fino a 3,5 tonnellate e una capacità massima di otto passeggeri (nove, se si conta il conducente).

CNH C: Oltre a tutti i veicoli ammessi nella categoria B, la patente C è destinata ai conducenti che desiderano guidare autocarri, trattori, nonché macchine per la movimentazione dei carichi e macchine agricole. In questo senso, si tratta di veicoli da carico, non articolati, con un peso lordo totale superiore a 3,5 tonnellate.

Guarda anche: 6 curiosità sul film "O Auto da Compadecida

CNH D: Oltre ai veicoli consentiti nelle categorie B e C, i conducenti con CNH D possono guidare veicoli che trasportano più di otto passeggeri, tra cui: autobus, minibus e furgoni.

CNH E: Questa categoria consente al conducente di guidare veicoli di tipo B, C e D, nonché rimorchi articolati e semirimorchi. Si tratta di veicoli con unità annessa che superano le 6 tonnellate di peso lordo totale.

Che cos'è una licenza di categoria D?

In generale, la CNH D deve essere conseguita dai conducenti che desiderano guidare veicoli per il trasporto di persone. Un esempio è rappresentato dagli autobus turistici, che possono essere guidati solo con una patente di categoria D.

Tuttavia, esistono alcune regole per la guida di veicoli con una maggiore capacità di carico, come ad esempio una maggiore attenzione alla sicurezza e alcune nozioni relative ai diritti dei consumatori.

Inoltre, i veicoli devono essere sottoposti a una costante manutenzione e revisione e i documenti dell'auto devono essere aggiornati, come l'IPVA e la patente.

Come ottenere la patente D?

Per aggiungere una patente D, il conducente deve essere in regola, cioè non deve essere stato sospeso o revocato, e non deve aver commesso infrazioni gravi o gravissime o recidive negli ultimi 12 mesi.

Guarda anche: Come viene prodotta la gomma da masticare e cosa contiene, scopritelo qui.

Un'altra cosa da tenere presente è che per ottenere il CNH D è necessario avere almeno due anni di esperienza nella categoria B o fino a un anno nella C. La buona notizia è che non è obbligatorio rifare le lezioni e gli esami teorici, in quanto sono già stati fatti nella prima patente, B o C.

Quindi, per ottenere la CNH D è necessario seguire gli stessi passi di qualsiasi altro tipo di patente (ad eccezione dei corsi teorici e degli esami), ovvero scegliere l'autoscuola di proprio interesse, sottoporsi all'esame tossicologico, nonché al test di idoneità fisica e mentale; infine, sostenere i corsi e le prove pratiche.

Quanto costa il CNH D?

Il valore del CNH D può variare da Stato a Stato, poiché il Detran non stabilisce valori fissi per l'ottenimento della licenza. In questo senso, è necessario essere consapevoli del budget totale disponibile per aggiungere questa categoria di qualifica al proprio CNH. Infine, un'informazione molto importante è che per ottenere il CNH D, gli interessati devono avere più di 21 anni.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.