Come capire se una persona sta dicendo la verità? Vedi 7 segnali corporei

John Brown 19-10-2023
John Brown

Non si può negare che la menzogna faccia parte della vita di ogni essere umano. Spesso abbiamo bisogno di mentire per evitare inutili litigi nelle relazioni e situazioni imbarazzanti o delicate nella vita di tutti i giorni. Il problema si aggrava quando qualcuno mente in modo eccessivo, il che può disturbare notevolmente la convivenza con gli altri intorno a lui. Ma sapevate che ci sono modi per sapere se la personaIn questo articolo vi mostriamo sette segni del corpo che lo dimostrano.

Se volete davvero sapere se la persona amata sta mentendo o meno, continuate a leggere per scoprire quali sono i segnali che indicano che potrebbe essere sincera con voi. Dopotutto, la menzogna può manifestarsi attraverso diversi cambiamenti fisiologici completamente percettibili. Solo il concorrente deve esserne consapevole.

Come si fa a sapere se la persona sta dicendo la verità?

1) Mantiene il contatto visivo in modo naturale

È facile individuare un bugiardo: nella maggior parte dei casi, chi sta mentendo distoglie lo sguardo durante la conversazione (in alto a destra), tende a fissare intensamente un punto specifico e sbatte le palpebre più lentamente.

Guarda anche: Il vostro cane rosicchia il legno: 5 ragioni per questo comportamento

Ora, se state dicendo la verità o non avete nulla da nascondere, sarete in grado di stabilire un contatto visivo con l'altra persona senza essere nervosi o a disagio. Se l'amore della vostra vita vi guarda negli occhi con naturalezza, probabilmente non sta mentendo.

2) Non gesticola eccessivamente.

Un altro suggerimento per capire se una persona sta dicendo la verità: avete mai notato che le persone che mentono tendono a gesticolare in modo eccessivo, soprattutto con le mani? Quando qualcuno dice una bugia, il cervello si preoccupa di mantenere il movimento del corpo all'interno della gamma normale. Il problema è che il movimento delle mani è più complicato da controllare per la mente.

Guarda anche: Ecco i 5 luoghi più belli del mondo, secondo la scienza

Se la persona amata è sincera con voi, di solito le mani non si muovono più di tanto, perché non deve inventare storie o cercare di mascherare. In questo caso, i gesti sono spontanei e naturali.

3) Sapere se la persona sta dicendo la verità: movimenti sincronizzati del corpo

È possibile individuare un bugiardo nato osservando i movimenti del suo corpo durante una conversazione. Spesso sono completamente fuori sincrono con la persona che sta mentendo. Ciò significa che anche se la persona sta parlando con sicurezza, il suo corpo si ritrae.

Ora, quando qualcuno dice la verità, il suo corpo tende a muoversi in perfetta sincronia, indipendentemente dalla situazione. Quindi, se i movimenti del corpo della persona amata sono più vicini a quelli naturali, deve essere davvero sincero.

4) L'aspetto della pelle rimane normale

Sapete che il nervosismo è tipico delle persone che mentono? Sì, può causare cambiamenti nella pelle del viso del bugiardo, sia nel colore che nell'aspetto: può diventare pallida, rossastra o con sudorazione (soprattutto nella zona della fronte).

Quando una persona dice la verità, non si verificano tali cambiamenti, il che significa che la pelle mantiene un aspetto naturale, poiché il cervello non deve inventare qualcosa per convincere l'altra persona, il che non altera il flusso sanguigno in quell'organo.

5) La voce rimane invariata

Un altro suggerimento per capire se una persona sta dicendo la verità. Di solito, le persone che stanno mentendo si dilungano, si giustificano eccessivamente o parlano troppo. Inoltre, la voce del bugiardo sarà più tremolante e persino un po' più bassa di quella naturale.

Se la persona cara sta dicendo la verità all'esaminatore, il suo tono di voce rimarrà lo stesso, senza alcun cambiamento. Inoltre, chi non sta mentendo tende a non essere "sveglio" per iniziare subito a raccontare la propria versione dei fatti.

6) Sapere se la persona sta dicendo la verità: non mettono in pausa la conversazione.

Immaginate la seguente situazione: la conversazione con il bugiardo è scorrevole e all'improvviso la persona inizia a fare diverse pause durante il suo discorso. Queste pause di pochi secondi indicano che la sua mente è in fermento per elaborare la prossima informazione.

Quando qualcuno dice la verità, queste pause senza senso non esistono e l'intera conversazione è molto più fluida. A differenza dell'esempio precedente, il cervello non deve lavorare sodo per inventare qualcosa nel tentativo di convincere l'altra persona.

7) Non continua a deglutire a secco

Infine, l'ultimo suggerimento su come capire se la persona sta dicendo la verità. Quando il corpo umano si trova in una situazione di stress, come ad esempio una narrazione di bugie, blocca la produzione di saliva, come meccanismo di difesa. Questo porta la persona che sta mentendo a deglutire a secco.

Chi è sincero tende a non innervosirsi durante il discorso, quindi la produzione di saliva rimane normale. Se il concorrente nota che la persona amata non ha la bocca secca o deglutisce in modo asciutto, può essere un forte indizio che non sta mentendo.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.