Scopri quali sono le 10 città più ricche del Brasile

John Brown 19-10-2023
John Brown

L'Istituto brasiliano di geografia e statistica (IBGE) conduce regolarmente un'indagine per scoprire quali sono le città più ricche del Brasile. Alla fine dello scorso anno, ad esempio, l'istituto ha pubblicato l'elenco dei comuni con la maggiore ricchezza del Paese, in relazione all'anno 2020, il primo anno della pandemia COVID-19. Verificate di seguito quali sono i 10 più ricchi.

Per arrivare all'insieme delle città più ricche del Brasile, l'IBGE analizza il Prodotto interno lordo (PIL) di ogni comune brasiliano. I dati pubblicati l'anno scorso mostrano che le 10 città che hanno generato la maggiore ricchezza per il Paese rappresentano il 25,2% del PIL nazionale.

Quali sono le 10 città più ricche del Brasile?

Secondo i dati dell'IBGE, le 10 città più ricche del Brasile sono le seguenti:

Guarda anche: Emoji con la faccia da clown: capire il suo vero significato
  • San Paolo (SP): 748,759 miliardi di reais, pari al 9,8% del PIL brasiliano;
  • Rio de Janeiro (RJ): 331,279 miliardi di reais, pari al 4,4% del PIL brasiliano;
  • Brasilia (DF): 265,847 miliardi di reais, pari al 3,5% del PIL brasiliano;
  • Belo Horizonte (MG): 97,509 miliardi di reais, pari all'1,3% del PIL brasiliano;
  • Manaus (AM): 91,768 miliardi di BRL, pari all'1,2% del PIL brasiliano;
  • Curitiba (PR): 88,308 miliardi di reais, pari all'1,2% del PIL brasiliano;
  • Osasco (SP): 76,311 miliardi di BRL, pari all'1,0% del PIL brasiliano;
  • Porto Alegre (RS): 76,074 miliardi di reais, pari all'1,0% del PIL brasiliano;
  • Guarulhos (SP): 65,849 miliardi di reais, pari allo 0,9% del PIL brasiliano;
  • Campinas (SP): 65,419 miliardi di reais, pari allo 0,9% del PIL brasiliano.

Altri dati dell'indagine IBGE

L'indagine dell'IBGE ha mostrato che, nel 2020, le 25 città più ricche del Paese concentreranno più di un terzo del PIL nazionale, circa il 34,2%. Di questo insieme di comuni, 11 sono rappresentati da capitali.

Guarda anche: Emoji del cuore: scoprite il vero significato di ogni colore

Inoltre, lo studio ha evidenziato che le 82 città che hanno generato la maggiore ricchezza per il Paese nel 2020 detenevano la metà del PIL nazionale (49,9%). Tuttavia, questo gruppo di comuni concentra solo il 35,8% della popolazione brasiliana. Il gruppo delle 100 città più ricche, invece, rappresentava insieme il 52,9% del PIL di quell'anno.

L'effetto COVID-19 nell'indagine

A causa della pandemia COVID-19, lo studio condotto dall'IBGE nel 2020 ha mostrato che le capitali brasiliane hanno una quota di PIL inferiore dall'inizio della serie storica, nel 2002, perché, secondo l'istituto, sono state quelle che hanno risentito maggiormente dell'impatto economico della pandemia.

Nel primo anno della serie storica, il 2002, le capitali rappresentavano il 36,1% del PIL brasiliano, rispetto al 63,9% degli altri comuni. Nel 2019, un anno prima della pandemia, la percentuale di partecipazione era del 31,5%, un dato già inferiore. Nel frattempo, le altre città rappresentavano insieme il 68,5% del PIL.

Nell'ultima indagine effettuata, nel 2020, le capitali rappresentavano il 29,7% del PIL, rispetto al 70,3% degli altri comuni brasiliani.

Che cos'è il PIL?

Il PIL, o Prodotto Interno Lordo, è la somma di tutti i beni e servizi finali generati da una città, uno Stato o un Paese, solitamente nell'arco di un anno. Ma non è solo il Brasile a calcolare il proprio PIL, anche altri Paesi lo fanno nelle rispettive valute.

L'anno scorso il PIL nazionale è stato di 9.900 miliardi di reais. Per quanto riguarda gli Stati, San Paolo ha registrato il PIL più alto, con 2.377.639 reais. Segue lo Stato di Rio de Janeiro, con 753.824 reais. Il terzo posto è stato occupato dallo Stato di Minas Gerais, con 682.786 reais. Lo Stato che ha presentato il PIL più basso l'anno scorso è stato l'Acre, con 16.476 reais.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.