Scopri 5 elettrodomestici che consumano poca elettricità

John Brown 19-10-2023
John Brown

L'elettricità è un bene molto importante per l'umanità, che ha bisogno di energia per svolgere alcune attività. Risparmiare energia in casa è un grande obiettivo per coloro che desiderano non sentire le tasche strette, ad esempio.

Inoltre, vale la pena di dire che un minor consumo di energia significa anche un ambiente più sostenibile e migliore in cui vivere per le nuove generazioni. In casa, ci sono molti elettrodomestici che consumano energia e finiscono per pesare sul bilancio familiare.

Pensando a delle alternative migliori, abbiamo preparato un elenco di 5 elettrodomestici che consumano meno elettricità in casa. Scopritelo qui sotto.

Scoprite quali sono gli elettrodomestici che consumano meno energia

1 - Lampade a LED

Le lampadine a LED producono la stessa energia delle lampadine fluorescenti, ma ne consumano meno. Inoltre, le lampadine a LED non generano calore, un'altra ragione che contribuisce al risparmio energetico.

In questo senso, la sostituzione delle lampade a LED è interessante perché consuma solo 0,007 kwh. Quindi, una lampada a LED accesa per 5 ore spende molto meno di una fluorescente o addirittura di una incandescente.

2 - Frullatore

Il frullatore è l'apparecchio che consuma meno elettricità. Presente nella maggior parte delle case brasiliane, questo apparecchio viene utilizzato praticamente per tutte le ricette. Soprattutto, il frullatore può essere utilizzato senza alcun timore.

Guarda anche: Senza sole diretto: 15 piante che amano la mezz'ombra

Tuttavia, un frullatore con 200W di potenza è responsabile di un consumo di 1kW, se utilizzato per 10 minuti al giorno, durante i 30 giorni del mese. Questo consumo rappresenta quasi nulla all'interno della bolletta elettrica.

3 - Taccuino

Il notebook, un oggetto obbligatorio nella maggior parte delle case brasiliane, aiuta milioni di persone a lavorare da qualsiasi luogo, semplicemente collegandosi a Internet per svolgere qualsiasi attività.

Tuttavia, oltre al vantaggio delle sue dimensioni, il notebook è uno dei dispositivi elettronici che consuma meno elettricità. Pertanto, vale la pena di dire che il consumo del notebook è di circa 0,09 kW all'ora, l'equivalente di 0,07 R $ sulla bolletta elettrica.

Tuttavia, sono necessarie alcune precauzioni, come tenere sotto controllo la batteria, in modo che il suo funzionamento non finisca per danneggiare il consumo di energia. Se si vuole anche far durare di più la batteria, basta diminuire la luminosità dello schermo.

Guarda anche: Se avete aperto lo spumante e ve ne è rimasto un po', ecco come conservarlo senza perdere il gas.

4 - Televisione

Il televisore è uno degli apparecchi che consuma meno elettricità, raggiungendo 0,12 kWh di energia ogni ora, pari a 0,10 R$. Tuttavia, un buon consiglio per risparmiare un po' di più è quello di scollegare l'apparecchio quando non viene utilizzato.

5 - Friggitrice ad aria

Questo elettrodomestico è molto utile nella maggior parte delle case brasiliane e la sua somiglianza con il forno elettrico, ma con una maggiore velocità di preparazione, rende la friggitrice ad aria uno degli elettrodomestici preferiti dai brasiliani.

Il consumo energetico della friggitrice ad aria dipende da alcune variabili, come la potenza, la temperatura a cui lavora e la quantità di cibo da preparare, ad esempio. In questo senso, la friggitrice ad aria consuma meno di un forno elettrico, ad esempio, raggiungendo 0,66 kWh, pari a circa 0,53 R$ all'ora.

Suggerimenti per risparmiare energia elettrica

Ora che sapete quali sono gli elettrodomestici che consumano meno, il consiglio per risparmiare ogni mese sulla bolletta dell'elettricità è quello di sapere come sfruttare al meglio tutti gli elettrodomestici presenti in casa, la maggior parte dei quali sono spesso essenziali per la vostra abitazione.

In questo senso, è opportuno adottare alcuni atteggiamenti per rendere la bolletta più conveniente alla fine del mese. check out:

  • Evitate le docce lunghe e chiudete il rubinetto quando vi insaponate;
  • Installare il condizionatore d'aria in un luogo con una buona circolazione dell'aria;
  • Posizionare il frigorifero e il congelatore a 15 centimetri di distanza dalla parete;
  • Non collocare il fornello e il frigorifero l'uno vicino all'altro.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.