I 10 paesi più grandi del mondo in base alla superficie territoriale

John Brown 19-10-2023
John Brown

I Paesi più grandi del mondo, misurati in base alla superficie, sono quelli che hanno una notevole estensione territoriale, coprendo vaste aree di terra. Questi Paesi presentano una varietà di caratteristiche geografiche, climatiche e culturali, e alcuni di essi sono responsabili di gran parte della produzione agricola e zootecnica mondiale, oltre a essere ricchi di risorse naturali.

L'estensione territoriale può anche influenzare l'economia e le relazioni politiche di un Paese, così come la sua popolazione e la sua densità demografica. I Paesi con grandi aree territoriali hanno spesso sfide uniche come l'amministrazione economica, le comunicazioni e i trasporti.

I paesi più grandi, misurati in base alla superficie, sono:

#1 - Russia

Con una superficie di circa 17.098.242 km², la Russia copre circa l'11% della superficie totale del pianeta. La Russia si estende su due continenti, Europa e Asia, e confina con diversi Paesi, tra cui Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Bielorussia, Ucraina, Georgia, Azerbaigian, Kazakistan, Mongolia, Cina e Corea.Nord.

Guarda anche: 5 preziosi consigli per non dimenticare ciò che avete studiato

Il Paese presenta una grande diversità, con vasti deserti, foreste e montagne. Ha alcuni dei fiumi più grandi del mondo, tra cui il Volga e la Lena. Ha anche molti laghi, tra cui il lago più grande del mondo, il lago Baikal. La Russia ha un clima continentale, con estati calde e inverni rigidi.

#2 - Canada

Il Canada è il secondo Paese al mondo per estensione territoriale, con una superficie di circa 9.984.670 chilometri quadrati. Si trova in Nord America ed è delimitato dagli Stati Uniti a sud e dagli oceani Artico, Atlantico e Pacifico rispettivamente a nord, est e ovest.

Il Canada presenta una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, foreste, pianure, laghi e fiumi. È anche noto per i suoi paesaggi glaciali, tra cui il Parco Nazionale di Banff, il Parco Nazionale di Jasper e il Parco Nazionale di Yoho. Il Canada ha un clima temperato lungo la costa orientale e nel sud, e un clima polare nel nord.

#3 - Cina

La Cina è il terzo Paese al mondo per estensione territoriale, con una superficie di circa 9.706.961 chilometri quadrati. Si trova in Asia e confina con diversi Paesi, tra cui Russia, Corea del Nord, Vietnam, Laos, Myanmar, India, Nepal, Pakistan, Afghanistan, Tagikistan, Kirghizistan, Kazakistan, Mongolia, Kirghizistan e Kazan.

La Cina presenta un'ampia varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, fiumi, deserti e zone costiere. È famosa per i suoi grandi fiumi, come il fiume Yangtze e il Fiume Giallo, e per le sue aree montuose, come il Monte Everest sull'Himalaya. Il clima della Cina è vario, dal clima tropicale del sud a quello artico del nord.

#4 - Stati Uniti

Gli Stati Uniti d'America (USA) sono il quarto Paese al mondo per superficie, con circa 9.526.468 km². Si trovano nell'America settentrionale e sono delimitati dal Canada a nord e dal Messico a sud. L'Oceano Atlantico si trova a est degli USA e l'Oceano Pacifico a ovest.

Guarda anche: TOP 10: i numeri che escono di più nel concorso MegaSena

Gli Stati Uniti presentano una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, foreste, fiumi e spiagge. Sono noti per le grandi catene montuose, come le Montagne Rocciose e i Monti Appalachi, e per le grandi aree naturali, come il Parco Nazionale di Yosemite e il Parco Nazionale di Yellowstone. Gli Stati Uniti hanno anche un clima variegato, dal clima tropicale delle Hawaii a quello delle Alpi.il clima artico dell'Alaska.

#5 - Brasile

Il Brasile è il quinto Paese al mondo per estensione territoriale, con una superficie di circa 8.515.767 km². Si trova in Sud America e confina con diversi Paesi, tra cui Venezuela, Guyana, Suriname, Guyana Francese, Colombia, Perù, Bolivia, Paraguay, Argentina e Uruguay.

Il Paese presenta una varietà di paesaggi naturali, tra cui foreste, campi, montagne, fiumi e spiagge. È noto per la foresta amazzonica, che è la più grande foresta pluviale tropicale del mondo, e per i suoi diversi paesaggi naturali come il Pantanal, la Serra do Mar, le cascate di Iguaçu e il Cerrado. Il Brasile ha un clima tropicale nel nord e subtropicale nel sud.

#6 - Australia

L'Australia è il sesto Paese al mondo per superficie, con circa 7.692.024 km². Si trova in Oceania ed è un Paese isolato, non avendo confini terrestri con nessun altro Paese. L'Oceano Indiano si trova a ovest e l'Oceano Pacifico a est.

L'Australia ha una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, foreste, deserti e spiagge. È nota per la sua natura unica, con animali come canguri, conigli e uccelli piumati. L'Australia è anche famosa per i paesaggi naturali come le rocce Uluru, la Grande Barriera Corallina e le isole Whitsunday. L'Australia ha un clima tropicale al nord, temperato al sud e tropicale al sud.deserto al centro.

#7 - India

Con i suoi circa 3.287.263 chilometri quadrati, il Paese è il settimo al mondo per superficie. Si trova in Asia e confina con diversi Paesi, tra cui Pakistan, Cina, Nepal, Bhutan, Bangladesh e Myanmar.

L'India presenta una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, fiumi, deserti e coste. È nota per le montagne dell'Himalaya e per i fiumi Gange e Brahmaputra. L'India è anche famosa per paesaggi naturali come le steppe del Ladakh e la costa di Goa. L'India ha un clima tropicale sulla costa e un clima temperato sulle montagne.

#8 - Argentina

L'Argentina è l'ottavo Paese al mondo per superficie, con circa 2.780.400 km². Si trova in Sud America e confina con diversi Paesi, tra cui Cile, Bolivia, Paraguay, Brasile e Uruguay.

Il Paese presenta una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, foreste, fiumi e spiagge. È noto per la Cordigliera delle Ande, la Pampa (regione centrale pianeggiante) e le Cascate di Iguazu. L'Argentina è anche famosa per i suoi paesaggi naturali, come la regione dei ghiacciai e le Estancias (ranch), oltre che per la cultura del tango e del polo. L'Argentina ha un clima disubtropicale a nord e temperata a sud.

#9 - Kazakistan

Il Kazakistan è un Paese situato in Asia centrale, il nono al mondo per superficie, con circa 2.724.900 km². Confina con la Russia a nord, la Cina a est, l'Uzbekistan, il Kirghizistan e il Turkmenistan a sud e il Mar Caspio a ovest.

Il territorio presenta una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, fiumi e deserti. Il Paese ha diverse catene montuose, tra cui il Tian Shan, l'Altai e il Karatau ed è noto per i suoi grandi laghi, come il lago Balkhash e il lago Alakol. Il Kazakistan ha un clima continentale, con inverni rigidi ed estati calde.

#10 - Algeria

L'Algeria è un Paese del Nord Africa, situato al confine settentrionale del continente con la regione mediterranea. È il decimo Paese al mondo per superficie, con circa 2.381.741 km². Confina con il Marocco e il Sahara occidentale a ovest, con la Tunisia e la Libia a est e con il Niger e il Mali a sud.

L'Algeria presenta una varietà di paesaggi naturali, tra cui montagne, pianure, deserti e coste. È nota per il suo paesaggio desertico del Sahara, tra cui le montagne dell'Atlante, e per i suoi paesaggi costieri, tra cui l'oasi di Tamanrasset. Il clima è desertico nell'entroterra e mediterraneo sulla costa.

Questi sono i dieci Paesi più grandi del mondo. È importante ricordare che queste informazioni possono cambiare di tanto in tanto a causa di cambiamenti politici o altri eventi.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.