17 consigli per risparmiare energia e ridurre la bolletta elettrica

John Brown 19-10-2023
John Brown

Il risparmio energetico in casa dipende soprattutto dalle abitudini che adottiamo quotidianamente. L'uso efficiente degli elettrodomestici e l'adozione di misure per regolare il consumo di elettricità sono alcune delle soluzioni che possono aiutarci a ridurre la bolletta elettrica. Anche se possono sembrare dettagli insignificanti, queste azioni possono portare a un risparmio significativo nel tempo, consentendo un uso più efficiente dell'energia.sollievo per la tasca.

Inoltre, tutte queste azioni sono anche sostenibili, garantendo un minore impatto sull'ambiente. Quindi, continuate a leggere e vedete i principali suggerimenti qui sotto.

17 consigli per risparmiare energia e ridurre la bolletta elettrica

1. spegnere la TV se nessuno la guarda.

Quando nessuno guarda il televisore, spegnetelo. I dispositivi elettronici in modalità standby consumano comunque energia, la cosiddetta "energia fantasma", quindi spegneteli completamente per risparmiare sulla bolletta elettrica.

Guarda anche: Imparare a controllare le multe stradali con il proprio CPF

2. optare per le lampade a LED

Quando si acquistano nuove lampadine, privilegiare le lampadine a LED rispetto alle tradizionali lampadine a incandescenza o fluorescenti compatte, perché sono più efficienti, consumano meno energia e hanno una durata maggiore.

3. evitare di accendere le lampade durante il giorno

Sfruttate al massimo la luce naturale durante il giorno tenendo le tende aperte ed evitando di accendere inutilmente le lampade. Ricordate che è gratuita ed ecologica.

4. utilizzare il ferro da stiro in modo consapevole

Quando si utilizza un ferro da stiro elettrico, accenderlo solo quando i capi da stirare sono molti ed evitare di utilizzarlo nelle ore di punta, quando sono in funzione molti altri apparecchi, per non sovraccaricare la rete elettrica.

5. Chiudere il rubinetto quando si fa la schiuma.

Mentre vi insaponate sotto la doccia, chiudete il rubinetto per evitare di sprecare acqua ed energia. Questa semplice pratica può portare a un notevole risparmio nel lungo periodo.

6. non riutilizzare un resistore bruciato

Quando un elemento riscaldante si brucia, è importante sostituirlo immediatamente. L'utilizzo di un elemento riscaldante danneggiato aumenta il consumo di energia e rappresenta un rischio per la sicurezza.

7. utilizzare il calore residuo del ferro da stiro

Quando avete finito di usare il ferro da stiro elettrico, utilizzate il suo calore residuo per stirare i capi più leggeri: in questo modo ridurrete il tempo di utilizzo e risparmierete energia.

8. preferire i colori chiari quando si dipinge la casa

I colori chiari riflettono meglio la luce naturale e l'illuminazione artificiale, riducendo la necessità di ricorrere all'illuminazione elettrica. Dipingendo pareti e soffitti con toni chiari, è possibile sfruttare al meglio la luce disponibile, riducendo il consumo energetico.

9. scegliere elettrodomestici con etichetta di efficienza energetica

Quando acquistate un frigorifero, un congelatore o altri elettrodomestici, verificate che abbiano il marchio Procel per il risparmio energetico e leggete le istruzioni riportate sull'etichetta arancione, che indicano il consumo medio mensile.

10. installare correttamente il frigorifero

Per l'installazione del frigorifero, scegliere una posizione ben ventilata, lontana da fornelli, caloriferi e zone esposte al sole. Lasciare almeno 20 cm di spazio ai lati, in alto e in basso se il frigorifero viene collocato tra armadi e pareti.

11. evitare di usare il retro del frigorifero per asciugare i vestiti.

La parte posteriore del frigorifero ha bisogno di spazio per dissipare correttamente il calore. Evitate di asciugare panni e vestiti in questa zona, perché ciò ostacola la circolazione dell'aria e aumenta il consumo energetico.

12. usare la doccia in modo consapevole

La doccia elettrica è uno dei cosiddetti "cattivi" della luce, quindi evitate di usarla nelle ore di punta, tra le 17.00 e le 22.00, e optate per docce più veloci. Queste misure contribuiranno a risparmiare.

12. regolare la temperatura della doccia

Lasciare il tasto della doccia sulla posizione meno calda (estate) quando possibile, in questo modo si risparmia circa il 30% di energia senza compromettere il comfort durante la doccia.

13. dare priorità all'uso dei ventilatori

Quando possibile, utilizzare ventilatori invece di condizionatori d'aria. Tenere porte e finestre interne aperte per favorire la circolazione dell'aria e ridurre la necessità di raffreddamento artificiale.

Guarda anche: Scoprire la vera origine del cognome "Oliveira"

14. non allineare i ripiani del frigorifero

Evitate di rivestire i ripiani del frigorifero con plastica o vetro, perché ostacolano la circolazione interna dell'aria. Inoltre, teneteli sempre puliti e organizzate gli alimenti in modo da consentire un corretto flusso d'aria.

15. non spegnere il frigorifero o il congelatore durante la notte

Spegnere il frigorifero o il congelatore di notte e riaccenderlo al mattino può consumare più energia che tenerlo acceso ininterrottamente. Questi apparecchi sono progettati per funzionare 24 ore al giorno.

16. utilizzare la lavatrice in modo efficiente

Lavare la quantità massima di biancheria indicata dal produttore della lavatrice, in modo da massimizzare l'efficienza dell'uso dell'acqua e dell'energia riducendo il numero di cicli di lavaggio necessari.

17. spegnere il computer quando non lo si utilizza

È possibile spegnere il PC quando non lo si utilizza o impostarlo in modo che si spenga automaticamente quando non è in uso, risparmiando energia. Inoltre, è possibile regolare le impostazioni in modo che il monitor passi in modalità standby dopo un periodo di inattività.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.