11 piante che amano l'ombra e che sono adatte alla coltivazione in casa

John Brown 19-10-2023
John Brown

Le 11 piante amanti dell'ombra che è bene coltivare in casa sono una buona opzione per chi cerca una specie che non richieda molte attenzioni ed energie. Tuttavia, è necessario prestare attenzione a cure specifiche legate all'idratazione, all'esposizione alla luce solare e alla manutenzione del terreno.

Come curare le specie che amano l'ombra?

1) Scegliere bene il sito di installazione

Le piante che crescono bene in ambienti poco luminosi devono essere collocate in luoghi dove non c'è luce diretta, come davanti alle finestre o alle porte, quindi privilegiate gli angoli ombreggiati o in penombra, osservando il movimento della luce durante la giornata in modo da non mettere a rischio la specie.

Più che una zona d'ombra, è importante curare l'aspetto dell'umidità e del calore, perché a volte la luce indiretta è sufficiente a creare un effetto serra nel luogo in cui si trova la pianta. Osservate l'ambiente prima di posizionare la pianta, in modo da individuare quali saranno le sue esigenze.

Guarda anche: I più popolari: 10 gare d'appalto pubbliche che tutti vogliono superare

2) Conoscere la quantità d'acqua da utilizzare per l'irrigazione

Le piante che crescono bene all'ombra e alla mezz'ombra hanno un proprio deposito d'acqua, il che significa che queste specie non richiedono un'annaffiatura costante. Tuttavia, ogni tipo richiede una serie di cure specifiche, quindi è importante documentarsi per non correre rischi.

Per quanto riguarda l'annaffiatura, potete trovare informazioni su internet, oppure osservare se il substrato è asciutto prima di dare acqua alla pianta. La Zamioculca, ad esempio, richiede un'annaffiatura tre volte a settimana nella stagione estiva e due volte a settimana durante l'inverno.

Guarda anche: Sotto zero: ecco i 7 luoghi più freddi del mondo

3) Attenzione all'aria condizionata

Come per le piante da interno, è importante fare attenzione alla temperatura, perché le piante da ombra non si adattano bene ad ambienti troppo freddi. Preferibilmente, evitate di lasciarle a contatto con l'aria condizionata, perché potrebbero seccarsi o addirittura bruciarsi le foglie.

Sebbene alcune specie si adattino a questi dispositivi, si raccomanda sempre di lasciarle a temperatura ambiente per consentire loro di crescere in modo sano.

11 piante che amano l'ombra e che è bene coltivare in casa

  1. Giglio della pace Spesso legata al simbolo della pace, la coltivazione richiede ombra e mezz'ombra, oltre a un buon substrato che aiuti a mantenere l'umidità;
  2. Bambù Areca Potenziale umidificatore d'ambiente, è un tipo di palma che ama l'ombra e le condizioni più umide, essendo tradizionale delle foreste pluviali tropicali;
  3. Soldi in una penna Il nome di questa specie deriva dalle sue foglie ovali, che assomigliano a un mazzo di monete. Di solito richiede un terreno ben fertilizzato con una buona permeabilità e una posizione ombreggiata o semi-ombreggiata;
  4. La spada di San Giorgio: Questa specie si adatta bene al sole, all'ombra o alla mezz'ombra perché non richiede un'annaffiatura costante, in quanto mantiene l'umidità nelle radici. Si tratta quindi di un tipo di pianta facile da curare e poco costosa da mantenere;
  5. Maranta Leuconeura Questa pianta predilige l'ombra o la mezz'ombra ed è diventata una tendenza nella decorazione degli interni. Poiché ama un terreno umido, richiede di essere annaffiata due o tre volte alla settimana;
  6. boa constrictor: Considerata una delle specie più versatili, il boa può essere piantato in vasi piccoli per crescere a cascata o in vasi più grandi per diffondersi come rampicante;
  7. Zamioculca: Questo tipo di pianta non ha bisogno di luce solare diretta e cresce bene anche in ambienti con aria condizionata, ma è importante rimuovere le parti secche per garantire una crescita sana;
  8. Fico d'India: Conosciuta come pianta della fortuna e della prosperità, questa specie ha bisogno di essere coltivata in luoghi a mezz'ombra o all'ombra per sopravvivere. Per quanto riguarda la manutenzione, richiede un substrato umido;
  9. Cactus: Una delle poche cactacee che possono sopravvivere all'ombra, questa specie è ideale per gli ambienti interni.
  10. Legno d'acqua Questa specie può essere coltivata direttamente nelle aiuole o nel terreno, ma è più comunemente collocata in vaso a causa della sua resistenza. Per crescere bene, richiede un terreno ben areato e ricco di materia organica;
  11. Peperomia: Le peperomie sono consigliate ai giardinieri principianti perché richiedono poca acqua e non attirano molti parassiti durante la crescita.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.