Il vostro è sulla lista? Scoprite 13 nomi che hanno origini indigene.

John Brown 17-08-2023
John Brown

Quando si avvicina l'arrivo di un bambino, uno dei compiti più difficili è la scelta del nome, soprattutto quando i genitori non sono d'accordo. Molte persone optano per nomi di tendenza, come quelli di artisti internazionali, ma ci sono molti nomi di origine indigena che hanno un significato molto particolare.

Le parole indigene sono molto presenti nel nostro vocabolario, del resto esistono molti dialetti, tra cui il principale è la lingua tupi-guarani.

Guarda anche: Qual è il lato giusto della carta da forno? Imparate a usarla correttamente.

Abbiamo raccolto un elenco di 13 nomi di battesimo di origine indigena: vi chiedete se il vostro è tra questi?

Nomi propri indigeni

Scopri il significato di 13 nomi indiani. foto: montage / Pixabay - Canva PRO

I nomi indigeni hanno una loro bellezza, perché non sono scelti senza un significato: la loro ispirazione viene dalla natura, ed è per questo che sono così apprezzati, anche da chi non ha questa origine.

Secondo gli studiosi, è il sciamani (persone che si distinguono all'interno dei popoli indigeni) che definiscono il nome di chi viene al mondo. E questa scelta viene fatta in base alla prima visione che i genitori hanno avuto quando il bambino è nato.

Scoprite 13 nomi di origine indigena, verificate se il vostro è presente nell'elenco e imparate il significato di ciascuno di essi.

Nomi femminili indigeni

1. mayara

Un bel nome di origine indigena, molto diffuso qui in Brasile, il cui significato è "bisnonna", poiché la sua origine deriva dalle parole madre ( maya ) e la nonna da parte di madre ( aria ).

2. amana

Un nome non così comune come il precedente, ma che ha una bellezza particolare. Il suo significato è acqua che viene dal cielo.

3. yara

Altro nome molto diffuso in Brasile, significa "signora dell'acqua", "madre dell'acqua" o semplicemente "signora". Secondo la mitologia indigena, è anche il nome di una sirena che abita fiumi e laghi.

4. janaína

Un nome così comune in Brasile che molti non si rendono conto della sua origine indigena. Significa "dea del mare", "regina del mare" o "madre dei pesci". È anche uno dei nomi di Iemanjá.

5. tainá

Un nome che è già diventato il soggetto di un film brasiliano. Il suo significato è "stella" o "stella del mattino" e nella lingua Tupi-Guarani indica gli astri celesti.

6. jaciara

"Signora della luna", "nata dalla luna" o "proprietaria della luna" sono alcuni dei significati di questo nome indigeno. È l'unione di "yaci", che significa luna, e "yara", che significa "signora".

Guarda anche: Fiori che amano l'ombra: ecco 9 specie da avere in casa

7 Moema

Significa colui che addolcisce, poiché deriva dal tupi "moeemo", che significa addolcire.

Nomi maschili indigeni

8. kauê

È una variante di un altro nome indiano, Kauã, che è un nome che gli indiani davano agli uccelli rapaci della famiglia dei falchi.

9. raoni

Il suo significato è "capo" o "grande guerriero" e il suo nome porta con sé il coraggio delle popolazioni indigene.

10. rudá

È un nome che sta guadagnando popolarità in Brasile ed è considerato il "Dio dell'amore" nella tradizione indigena.

11. jandir

Significa "ape del miele" o "uomo piacevole" ed è la variante maschile del nome Jandira. Può avere anche il significato di "mellifluo", cioè "che scorre dal miele", portando con sé un senso di piacevole e armonioso.

12. peri

Nome di origine indigena che significa "canna", che è un genere di pianta. È anche il nome di un personaggio storico, presente nell'opera di José de Alencar.

13. ubirajara

Ha origine dalla lingua tupi, in cui il termine "übürai'yara" ha il significato di "signore della lancia" o "signore del bastone", riferendosi quindi a un guerriero.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.