11 piante che amano l'acqua e che devono essere annaffiate ogni giorno

John Brown 19-10-2023
John Brown

Le piante in casa apportano diversi benefici, oltre a rendere l'ambiente più allegro e pieno. Tuttavia, ci sono alcune specie che amano l'acqua e hanno bisogno di essere annaffiate ogni giorno, il che comporta una serie di cure particolari.

Il successo della coltivazione delle piantine in casa dipende da fattori climatici come la luce del sole, il clima e l'umidità del terreno in cui verranno coltivate. In questo senso, alcune piante si sviluppano meglio in determinate zone della casa.

Guarda anche: 7 professioni che possono avere una giornata di 6 ore; vedi l'elenco con le posizioni

Sfruttate al massimo le piante in ogni stanza della vostra casa e cercate di non scegliere specie solo per il loro aspetto, perché non sempre sono in grado di adattarsi alle condizioni. Seguite l'articolo qui sotto e scoprite 11 piante che amano l'acqua e hanno bisogno di essere annaffiate ogni giorno.

11 piante da innaffiare ogni giorno

Se si opta per la coltivazione di piante in ambiente domestico, il consiglio da trasmettere è quello di non scegliere le specie solo in base all'aspetto delle foglie, ad esempio. In questo modo, si scelgono le piante in base alle condizioni climatiche del luogo in cui verranno coltivate.

Guarda anche: 5 professioni che si sono estinte con il progresso della tecnologia

Scoprite 11 piante che amano l'acqua e che dovrebbero essere annaffiate ogni giorno:

  • Felce americana Questa piantina si adatta molto bene ad ambienti come il bagno: amando l'umidità, le sue foglie verdi sono in grado di filtrare le tossine rilasciate nell'aria;
  • Orchidea: Questa pianta è altamente raccomandata per essere coltivata in giardini interni, situati in qualsiasi angolo della casa. Le piante tropicali, le orchidee amano l'acqua e l'irrigazione quotidiana è importante per lo sviluppo di queste piante;
  • Calathea: la pianta è originaria di climi caldi e ama gli spazi vaporosi dove potersi espandere. La temperatura ideale per lo sviluppo di queste piante è compresa tra i 16 e i 21°C;
  • Spada di San Giorgio: Una delle piante più coltivate in casa, questa pianta è in grado di allontanare il malocchio e portare protezione. Amante dell'acqua, questa pianta è in grado di crescere in ambienti acquatici;
  • Filodendro: Specie originaria del Brasile, il filodendro è una pianta amante dell'acqua che può crescere normalmente con radici sciolte. Le sue foglie si distinguono per la loro esuberanza e resistenza;
  • boa constrictor: Specie prediletta degli ambienti interni, il boa è una pianta amante dell'acqua che può essere allevata anche in ambienti acquatici. La pianta pendente è ottima per decorare gli ambienti e i suoi lunghi rami con foglie verde scuro sono appariscenti;
  • Singonium: Specie super resistente, il syngonium è molto utilizzato in parchi e giardini vari. È amante dell'acqua e si adatta bene agli ambienti più umidi. Questa specie è adatta ai giardinieri che si affacciano al mondo del giardinaggio;
  • Maranta: la pianta, oltre ad amare l'acqua, predilige la luce solare indiretta per evitare che le foglie si scoloriscano. Le foglie attirano l'attenzione anche piegandosi di notte;
  • Gigli della pace: questa pianta produce fiori bianchi tutto l'anno e, oltre all'acqua, accetta luoghi con scarsa illuminazione;
  • Gatto a nove code: Pianta strisciante, è ideale per un giardino o anche per un'aiuola in casa. Facile da curare, i fiori rossi attirano l'attenzione di chi frequenta lo stesso ambiente in cui si trova;
  • Pilea: Si può trovare in diverse dimensioni e il fascino di questa pianta cinese risiede nelle foglie arrotondate di colore verde scuro, che raggiungono i 10 centimetri di diametro.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.