Vacanze a casa? Scopri i 5 film in crescita su Netflix

John Brown 19-10-2023
John Brown

Le vacanze sono un'ottima occasione per rilassarsi e godersi un momento di svago. E una delle opzioni preferite da molti è la maratona di film. Da soli o in compagnia, l'esperienza di trasportarsi in altre storie e mondi è sempre coinvolgente. E per aiutarvi a scegliere i titoli, abbiamo selezionato alcuni film su Netflix che renderanno la vostra pausa ancora più piacevole.

Dai thriller e le storie d'azione ai drammi intensi, l'elenco che segue raccoglie opzioni per tutti i gusti e le età. Pronti a scegliere la vostra prossima avventura cinematografica?

5 film su Netflix da maratona in vacanza

1. luther: Nightfall (2023)

"Luther: Nightfall" è un film thriller che segue il detective John Luther (interpretato da Idris Elba) mentre indaga su una serie di brutali omicidi nella città di Londra. Man mano che approfondisce il caso, si ritrova sempre più ossessionato e disturbato dalla mente dell'assassino.

Allo stesso tempo, Luther deve affrontare i propri demoni personali, tra cui la lotta contro la depressione e il complicato rapporto con l'ex moglie.

Nel frattempo, la polizia londinese cerca disperatamente di catturare l'assassino prima che uccida di nuovo, e la pressione del lavoro comincia a logorare la squadra di Luther. Con sorprendenti colpi di scena e una tensione costante, questo film è un thriller avvincente che vi terrà incollati allo schermo fino alla fine.

2. agente sotto copertura (2023)

"Agente sotto copertura" è un avvincente action-thriller con Alban Lenoir e il calciatore diventato attore Eric Cantona. La trama ruota attorno a un uomo costretto a infiltrarsi in una banda criminale e che si trova di fronte a un dilemma morale quando si affeziona al figlio del boss del crimine, un bambino di soli otto anni.

Lenoir è noto anche per il suo ruolo in "Lost Bullet" su Netflix. Se siete fan del cinema d'azione e d'avventura, assicuratevi di vedere questo film pieno di brividi durante le vacanze.

3. L'ultimo regno: sette re devono morire (2023)

Se vi piacciono i film d'epoca e d'avventura, "The Last Kingdom: Seven Kings Must Die" è un'ottima scelta anche per voi. Per un secolo, la guerra contro gli invasori danesi continua senza sosta. Tuttavia, con il paese quasi unificato, la pace è vicina.

Guarda anche: 9 professioni perfette per chi ama disegnare

Il leader della Northumbria, Lord Uhtred di Bebbanburg, è l'unico che ancora resiste a cedere il suo potere, anche dopo la morte di re Edoardo, che minaccia la pace mentre i due possibili eredi, Aethelstan e Aelfweard, si contendono la corona.

Venuto a conoscenza della situazione, Uhtred si mette in viaggio per aiutare il suo ex allievo Aethelstan a vincere la battaglia, ma il giovane principe è influenzato da forze oscure e non è più quello che Uhtred conosceva.

Inoltre, si presenta una nuova minaccia: il re guerriero Anlaf, proveniente dalla Danimarca, è deciso a seminare il caos e a usare il conflitto per raggiungere i suoi obiettivi. Approfittando delle controversie generate dalle azioni di Aethelstan nelle isole britanniche, Anlaf forma una grande alleanza con i nemici del re e minaccia il sogno di unificare l'Inghilterra.

Guarda anche: 'I miei occhiali' o 'i miei occhiali': quale espressione usare?

4. lasciarlo andare (2020)

Recentemente aggiunto al catalogo brasiliano di Netflix, Let Him Go, uscito nel 2020, è un dramma descritto come un western moderno che ha rapidamente conquistato gli abbonati della piattaforma. Si tratta quindi di un'altra eccellente opzione da gustare in vacanza.

Dopo aver perso il figlio in un incidente e aver visto la nuora sposare un uomo violento, la coppia scopre che il nipote è in pericolo e decide di intraprendere un viaggio per salvarlo.

Con molta azione e tensione, il film racconta una storia emozionante sulla forza dell'amore di una famiglia e sulla determinazione a proteggere le persone che amiamo. Si tratta quindi di un film che affascina gli spettatori dall'inizio alla fine.

(5) Intrappolato (2023)

La trama del film segue un uomo e sua moglie che fuggono da uno scandalo a Istanbul e si rifugiano in un piccolo villaggio sulla costa dell'Egeo. Anche se la premessa sembra piuttosto generica, il film prende una strada piuttosto insolita fin dall'inizio.

Il film cattura tutto il fascino di un thriller psicologico ambientato in una piccola città: tutti si conoscono, le persone si guardano le spalle a vicenda e gli estranei sono considerati con scetticismo.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.