11 leggi bizzarre che esistono davvero in tutto il mondo

John Brown 19-10-2023
John Brown

Le leggi sono essenziali per mantenere una società organizzata. Anche se le regole variano da Paese a Paese, ce ne sono alcune che non lo sono. leggi bizzarre Allo stesso modo, non chiedersi cosa abbia spinto ad approvare certi ordini è improbabile.

Per saperne di più su alcune strane leggi che esistono in tutto il mondo, date un'occhiata all'elenco di eccentricità che segue.

11 leggi bizzarre in tutto il mondo

1 - Legge che vieta la costruzione di castelli di sabbia sulla spiaggia

Sì, questa legge esiste. In alcune spiagge della Spagna è vietato costruire grandi castelli e statue di sabbia sul sito.

Poiché alcuni artisti creavano magnifiche sculture che riproducevano opere famose, il gioco fu infine vietato e da allora in poi furono ammessi solo castelli piccoli e ordinari.

2 - Vietato baciarsi nelle stazioni ferroviarie

In Inghilterra, questa legge è sottolineata da varie lastre Il bacio è espressamente vietato nelle stazioni ferroviarie della campagna inglese.

La preoccupazione del governo è che questo tipo di saluto caloroso possa portare a ritardi sui treni, cosa che si rifà a un altro elemento essenziale della vita britannica: la puntualità.

3 - Vietate le gomme da masticare

Sapevate che la gomma da masticare è vietata a Singapore? La caramella è stata vietata nel paese nel 1992. La giustificazione per la creazione di questa legge era il rischio per la salute e i danni al corpo. ambiente che potrebbe causare.

Guarda anche: L'OMBRA DELL'AMORE: scoprite 5 specie di piante per gli ambienti interni

Inoltre, il Paese è molto preoccupato per la produzione di rifiuti derivanti dagli imballaggi e dagli alimenti stessi, che impiegano molti anni per decomporsi.

4 - Escursioni senza vestiti

Questo tipo di legge potrebbe anche essere una questione di senso civico, ma nel caso della Svizzera è necessario sottolinearlo in modo governativo.

La decisione è stata presa dopo che una decina di anni fa un tedesco e uno svizzero si sono messi in viaggio senza vestiti. In base alla politica del Paese, le leggi di indecenza pubblica si applicano anche alle foreste.

5 - Matrimonio semplificato

Alcuni Paesi, come il Brasile, hanno un'ampia burocrazia per quanto riguarda l'unione matrimoniale, mentre in North Carolina, negli Stati Uniti, il processo è così semplice da risultare bizzarro.

Nello Stato, se una coppia entra in un albergo e chiede un camera da letto matrimoniale di rimanere, possono già considerarsi legalmente sposati.

6 - È vietato prendere in prestito l'aspirapolvere

Questa è una delle leggi bizzarre che ha meno spiegazioni. In Colorado, negli Stati Uniti, prestare l'aspirapolvere ai vicini è illegale. Il motivo? Nessuno lo sa ancora , poiché non era registrato nel codice penale del comune.

7 - Infilare il dito nel naso

La costituzione israeliana stabilisce che il sabato non è permesso infilarsi un dito nel naso. Questa legge si applica a tutti gli uomini che seguono la fede ebraica, ma gli altri cittadini sono esenti.

Guarda anche: Questi 5 segni possono fare un sacco di soldi a luglio

Il motivo è che l'atto può generare sanguinamento qualcosa che viola il codice di santità religiosa.

8 - Vietato morire

Una delle leggi più strane di tutte: nel comune di Laranjon, in Spagna, un tempo era vietato persino morire. È stato ufficializzato nel 1999, dopo che il sindaco Jose Rubio ha vietato alle persone di morire nella città, in quanto la il cimitero era pieno .

Questo divieto durò fino a quando il municipio non trovò un nuovo terreno per costruire un altro cimitero.

9 - Abbasso i cocomeri

Questo decreto quasi comico proviene dall'interno di San Paolo, a Rio Claro. Nel periodo che va dal 1894 al 1991, era espressamente vietato mangiare anguria. All'epoca, molti ritenevano che il frutto trasmettesse malattie come il tifo e la febbre gialla.

10 - Obbligo di balneazione

Con l'ennesima aggiunta alle bizzarre leggi americane, nel Kentucky è stato stabilito che ogni cittadino è obbligato per legge a prendere almeno un bagno all'anno Al contrario, non potranno rimanere liberi sul territorio.

11 - Napoleone Bonaparte

Per preservare la memoria di Napoleone Bonaparte, in Francia è vietato battezzare suini che prende il nome da Napoleone.

Inoltre, dalle 8.00 alle 20.00, il 70% delle canzoni riprodotte in stazioni radio del paese Il Paese ama certamente coltivare il proprio orgoglio nazionale.

John Brown

Jeremy Cruz è uno scrittore appassionato e un avido viaggiatore che ha un profondo interesse per le competizioni in Brasile. Con un background nel giornalismo, ha sviluppato un occhio attento per scoprire gemme nascoste sotto forma di concorsi unici in tutto il paese. Il blog di Jeremy, Concorsi in Brasile, funge da hub per tutto ciò che riguarda vari concorsi ed eventi che si svolgono in Brasile.Alimentato dal suo amore per il Brasile e la sua vibrante cultura, Jeremy mira a far luce sulla vasta gamma di competizioni che spesso passano inosservate al grande pubblico. Da esilaranti tornei sportivi a sfide accademiche, Jeremy copre tutto, fornendo ai suoi lettori uno sguardo penetrante e completo nel mondo delle competizioni brasiliane.Inoltre, il profondo apprezzamento di Jeremy per l'impatto positivo che le competizioni possono avere sulla società lo spinge a esplorare i benefici sociali che derivano da questi eventi. Mettendo in evidenza le storie di individui e organizzazioni che fanno la differenza attraverso le competizioni, Jeremy mira a ispirare i suoi lettori a mettersi in gioco e contribuire a costruire un Brasile più forte e inclusivo.Quando non è impegnato a fare scouting per la prossima competizione o a scrivere post coinvolgenti sul blog, Jeremy si immerge nella cultura brasiliana, esplora i pittoreschi paesaggi del paese e assapora i sapori della cucina brasiliana. Con la sua personalità vibrante ededicato a condividere il meglio delle competizioni brasiliane, Jeremy Cruz è una fonte affidabile di ispirazione e informazioni per coloro che cercano di scoprire lo spirito competitivo che fiorisce in Brasile.